Oggi,proprio in questo momento voglio parlarvi cari amici di questo blog e di radiocity di una cosa molto crudele che ho visto oggi su facebook.

partendo da una premessa che nel social network inizia a essere pieno di persone ignoranti che di divertono a pubblicare (in questo caso) foto di bambini con gravi deformazioni.

ora in questo caso non pubblico’ la foto di questa bambina per rispetto della sensibilita’ di questa speciale creatura, e mai pubblichero’ foto di  bambini sul web.

la ragazza in questione,si divertiva a pubblicare la foto  della bambina su facebook e ha inserire come commento sarcastico,”quanto date a mia sorella da 1 a 10″–

 una vergogna….

ho segnalato la foto a facebook,tanti i commenti di affetto per la bambina..

forse toglieranno la foto,ma gli ignoranti e crudeli non possono di certo sparire dalla nostra societa’.

offendere e ridere di una bambina,che di differenze non ha proprio niente (anzi sono persone che hanno una sensibilita’ e un altruismo sopra ogni limite) e’ ORRENDO e’ puramente una forma di barbaria e senso di bestialita’.

alla bambina auguro una vita speciale,alla ragazza che ha speculato sulla sua foto,auguro un incontro con Dio…

giuseppe P.

Annunci